defys_176_a_pro_gb_jpg

DELPHYS MX

Soluzione flessibile con trasformatore per architetture resilienti
UPS trifase/trifase da 250 a 900 kVA

La soluzione per

• Settore industriale
• Processi
• Infrastrutture
• Applicazioni IT
• Sanità

Vantaggi

Protezione ottimale del carico

• Funzionamento permanente in modalità VFI (on-line a doppia conversione).
• Il trasformatore di isolamento dell'inverter consente la separazione galvanica sia tra la corrente DC e il carico sia tra le due sorgenti.
• Precisione della tensione di uscita in tutte le condizioni di carico.
• Elevata capacità di sovraccarico per resistere a condizioni anomale di carico.
• La semplicità e la facilità di manutenzione riduce il parametro MTTR (tempo medio di riparazione) grazie ai sottoinsiemi estraibili e all'accesso frontale a tutti i componenti
• Architettura tollerante ai guasti con componenti integrati ridondanti..

Flessibile e facilmente aggiornabile 

• Modalità in parallelo affidabile e robusta.
• Il bypass distribuito o centralizzato garantisce una perfetta compatibilità con qualsiasi infrastruttura elettrica.
• I moduli di potenza "Hot-plug" (inseribili a caldo) semplificano l'ampliamento o la ridondanza mantenendo allo stesso tempo un'alimentazione di alta qualità.
• La topologia basata su trasformatore si adatta perfettamente a tutti i tipi di impianti elettrici..

TCO (costo totale di proprietà) minimizzato

• Alto rendimento in modalità VFI, incluso il trasformatore.
• Elevata densità di potenza: l'ingombro a terra ridotto consente di salvare spazio nei propri locali.
• Il fattore di potenza elevato e costante consente di limitare le dimensioni della propria infrastruttura di rete a monte.
• Il collegamento del raddrizzatore alla rete richiede solo 3 cavi (senza neutro).
• L'elevata capacità di cortocircuito semplifica i dispositivi di protezione a valle.

  • Funzionalità standard e opzionali

    Sistemi in parallelo

    • Bypass distribuito o centralizzato per architettura parallela fino a 6 unità.
    • Sistemi ridondanti (“1+1” e “n+1”).
    • Architettura “2n” con sistemi di trasferimento statico.

    Funzionalità elettriche standard 

    • Slot per 3 schede di comunicazione.
    • Protezione backfeed: circuito di rilevamento.
    • Interfaccia standard:
    - 3 ingressi (arresto di emergenza, gruppo elettrogeno, protezione della batteria),
    - 4 uscite (allarme generale, autonomia, bypass, richiesta di manutenzione preventiva).

    Opzioni elettriche

    • EBS (Expert Battery System)(2).
    • Sistema di sincronizzazione ACS per architettura 2n.
    • Alimentazioni ridondanti.
    • Opzione "hot-plug" (inseribile a caldo, per aumentare la potenza mantenendo il carico alimentato in doppia conversione).

    Opzioni meccaniche

    • Grado IP di protezione rinforzato.
    • Filtri antipolvere.
    • Ridondanza dei ventilatori con rilevamento dei guasti.
    • Collegamento con accesso dall'alto.

    Opzioni di comunicazione

    • GTS (touch-screen grafico).
    • Interfaccia ADC (contatti puliti configurabili).
    • MODBUS RTU.
    • MODBUS TCP.
    • PROFIBUS/PROFINET.
    • Interfaccia BACnet/IP.
    • NET VISION: interfaccia WEB/SNMP professionale per il monitoraggio dell'UPS e la gestione degli spegnimenti per vari sistemi operativi.
    • 3 slot supplementari per schede di comunicazione.

    Servizio di monitoraggio remoto

    • LINK-UPS, servizio di monitoraggio remoto che collega l'UPS al vostro tecnico Critical Power 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

  • Caratteristiche