bandeau_cei_670-110-vs01.jpg

 

Progettare un impianto ad alta disponibilità significa valutare in modo appropriato la disponibilità e l’affidabilità dell’energia elettrica, in particolare per le applicazioni più critiche come il settore medico, gli aeroporti o i data center. È importante classificare i carichi in funzione della loro sensibilità alla tensione di alimentazione e in relazione alle prescrizioni vigenti. Inizieremo analizzando le funzioni di protezione e di commutazione: verranno presentati vari casi pratici, coinvolgendo anche più trasformatori e gruppi elettrogeni, comparando soluzioni basate sull’uso tradizionale di interruttori magnetotermici e soluzioni con TSE. In seguito confronteremo le varie tecnologie e configurazioni di UPS oggi presenti sul mercato per capire quali vantaggi portano in termini di maggiore disponibilità del carico e di affidabilità stessa dell’UPS. Studieremo poi il monitoraggio dei parametri di rete al fine di garantire una migliore disponibilità. I primi sistemi di misura di 10-20 anni fa erano usati per capire l’eventuale presenza di situazioni critiche, prima che arrivasse il tema dell’efficienza energetica e ne dimenticassimo l’uso originale: vedremo come la tecnologia ci permette oggi di andare più in dettaglio nell’analisi di tutte le grandezze legate alla disponibilità dell’energia. In conclusione, ritornando all’importanza della progettazione, parleremo di BIM. Nato dalla volontà di collaborazione tra progettisti e l’integrazione di processi, il BIM è un nuovo metodo di progettazione. Consente di integrare in un unico modello le informazioni utili in ogni fase della progettazione: da quella architettonica, strutturale, impiantistica, energetica a quella gestionale. Nell’intervento Orienta+Trium darà una panoramica sulla diffusione della metodologia BIM in Europa ed in Italia, su cosa il mercato richiede e quale siano le attuali normative presenti. Verranno infine sviluppate le tematiche sul corretto approccio al progetto, le figure professionali e i software BIM.

 

Calendario dei seminari

Informazioni

Città Data
Padova 26 Febbraio
Rimini 16 Aprile
Cuneo 23 Maggio
Caserta 10 Settembre
Pescara 8 Ottrobre
La Spezia 5 Novembre
Latina 26 Novembre

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria.
È possibile iscriversi online e fino ad esaurimento dei posti disponibili compilando la scheda dal sito CEI www.ceinorme.it alla voce Eventi – Seminari e altri Convegni
tel. 02 21006.313   e-mail: relazioniesterne4@ceinorme.it

 

Questo Seminario fa parte del sistema della Formazione Continua dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e dà diritto all’attribuzione di n. 3 CFP.

 

 

> Registrazione e programma