Laboratorio di prove elettriche Tesla Lab: competenze adatte alle vostre esigenze

In origine destinati solamente alle prove interne per testare la qualità dei prodotti, i laboratori di prova sono diventati oggi degli strumenti indispensabili per le aziende che vogliono vendere in Francia e all'estero.
Tesla Lab mette a disposizione il suo laboratorio di prova alle aziende clienti, permettendo loro di creare nuove opportunità di mercato.

 

Prova riconosciuti

Il laboratorio di prova Tesla Lab è accreditato dalla COFRAC(1) (Comité Français d'Accréditation). Fa parte dell'ASEFA(2) (Organismo di certificazione delle apparecchiature elettriche in bassa tensione) e del LOVAG(3) (Low Voltage Agreement Group) e lavora regolarmente in partnership con gli organismi internazionali di certificazione: KEMA, CEBEC, UL, CSA, ASTA, Lloyd's Register of Shipping, Bureau Véritas, BBJ-SEP, EZU, GOST-R,…

Strutture e strumenti ad alta efficienza

Le 3 piattaforme di prova sono disponibili per verificare:
• poteri di chiusura e di interruzione (sovraccarichi)
• caratteristiche di cortocircuiti condizionali (con protezione)
• caratteristiche di cortocircuito ammissibili di breve durata (1 secondo e 3 secondi)
• resistenze elettriche
• caratteristiche di funzionamento delle protezioni (fusibili, interruttori automatici,…)
• dei collegamenti tra differenti apparecchiature

Piattaforma 1

 

Piattaforma 2

 

Piattaforma 3

Questa piattaforma è alimentata con un trasformatore MT/BT da 1250 KVA con:
• tensioni disponibili: 250V, 440V, 550V, 660V, 725V, 1000V e 1100V
• correnti disponibili: 2500A/440V, 2000A/550V, 1500A/725V.
  La sua alimentazione è un alternatore con:
• potenza nominale: 4 MVA
• potenza istantanea: 20 MVA
Caratteristiche di prova: 30 kA/440V, 24 kA/525V.
  La sua alimetazione è un alternatore con:
• potenza nominale: 28 MVA
• potenza istantanea: 100 MVA
Caratteristiche di prova:
100 kA/440V, 80 kA/525V, 50 kA/725V
100 kA 1 secondo, 50 kA 3 secondi.

 

Un servizio creato per misurare

Tesla Lab si occupa di tutte le incombenze amministrative riguardanti numerose certificazioni. Assicura i contatti con gli enti di certificazione seguendo tutte le procedure richieste fino all'ottenimento del certificato.
Un set completo di attrezzature e servizi a voi riservati per seguire i test nelle migliori condizioni:

  • telecamera di valutazione delle prove con schermo di supervisione
  • schermo PC per ottenre i risultati in tempo reale
  • sala completamente equipaggiata: telefono, prese informatiche
  • videoregistrazione dei test
  • approvvigionamento di fusibili
  • assistenza per ogni vostra richiesta organizzativa: prenotazione albergo, trasporti,...

Prova completi

Prova di riscaldamento:

 

Prova ambientali:

• tre sale di riscaldamento che permettono di misurare gli aumenti di temperatura sul materiale elettrico con l'aiuto di più di 72 termocoppie e 2 centrali di misura
• le correnti disponibili possono raggiungere 6000A in corrente alternata o continua

• le sale di riscaldamento permettono di determinare anche le potenze dissipate.

 
• prova in atmosfera secca o umida (da -20°C a +180°C)
• prove di variazione ciclica della temperatura o dell'umidità
• prove di stoccaggio fino a -40°C
• vibrazione sinusoidale ciclica o per risonanza
• prove di declassamento termico.

 

Prova dielettrici:

 

Prova in corrente continua:

• onda d'urto 1.2 µs, tensione di picco fino a 30 KV
• prova a 50 Hz, 1 minuto, tensione da 1 a 20 KV
  Un ponte raddrizzatore alimentato da una delle 3 piattaforme permette di effettuare delle prove in corrente continua.

 

Prova meccanici:

 

Prova di isolamento:

• prove di resistenza meccanica dell'apparecchiatura elettrica
• prove di flessione e di trazione su morsetti di apparecchiature
• prove di trazione o di compressione fino a 20 000 N.
  • prove di autoestinguibilità con filo incandescente fino a 960°C
• determinazione della tenuta alle scariche superficiali.

 


(1) COFRAC
Comitato francese di accreditamento (Portata di accreditamento fornita su rischiesta). Messo in funzione nel 1994 dallo Stato, il COFRAC permette ai laboratori ed agli organismi che accredita di dare la prova della loro competenza e della loro imparzialità. Esso offre anche alle aziende, ai consumatori ed ai poteri pubblici, una vera garanzia di fiducia nelle prestazioni effettuate dagli accreditati.

(2) ASEFA
Associazione dei laboratori di prova francesi delle apparecchiature elettriche.
Creata nel 1973, l'ASEFA è un'organizzazione indipendente di prova e di certificazione. Essa mette a disposizione dei suoi clienti delle piattaforme di collaudo che rappresentano, oggi, i mezzi più potenti del mondo per la capacità in cortocircuito.
L'ASEFA ha una struttura indipendente. Le piattaforme legate alla ASEFA da una carta, sono accreditate dal COFRAC al fine di garantire un savoir-faire ultraefficiente, una perfetta neutralità e una confidenzialità assoluta dei risultati.
L'ASEFA raggruppa 23 piattaforme attraverso i suoi 9 membri (ABB, FERRAZ, LCIE, SOCOMEC, SCHNEIDER, GE Power Control France, LEGRAND, CEGELEC, ENTRELEC).


(3) LOVAG
In un contesto europeo, l'EOTC (European Organisation for Testing and Certification) ha riconosciuto un gruppo di accordo LOVAG (Low Voltage Agreement Group) per la riconoscenza reciproca delle certificazioni tra ACAE e CESI (Italia), ALPHA (Germania), ASEFA (Francia), CEBEC (Belgio), KEMA (Paesi Bassi), SEMKO (Svezia), FIMKO (Finlandia) e ASTA (Gran-Bretagna) che sono organismi similari. Questa riconoscenza reciproca offre degli sblocchi sul piano internazionale.