defys_121_b_pro_jpg

DELPHYS MP Elite+

Protezione resiliente dell’alimentazione elettrica con trasformatore
UPS trifase/trifase da 80 a 200 kVA

La soluzione per

• Settore industriale
• Processi
• Infrastrutture
• Sanità
• Terziario
• Telecomunicazioni

Vantaggi 

Alimentazione di alta qualità

• Funzionamento permanente in modalità VFI (on-line a doppia conversione).
• Precisione della tensione di uscita in tutte le condizioni di carico.
• Elevata capacità di sovraccarico per resistere a condizioni anomale di carico.
• Una capacità di cortocircuito estremamente elevata che facilita la selezione dei dispositivi di protezione per assicurare la selettività nella distribuzione a valle.
• Sull’uscita dell’inverter viene installato un trasformatore d’isolamento per garantire l’isolamento galvanico completo tra il circuito DC e l’uscita utenza. Tale isolamento inoltre garantisce la separazione tra i due ingressi quando sono alimentati da sorgenti diverse.
• Tensione di uscita THDV sinusoidale < 2% con carichi lineari e < 4% con carichi non lineari.

Disponibilità elevata

• Tecnologia comprovata.
• Un'architettura tollerante ai guasti con ridondanza delle funzioni di base, come il sistema di ventilazione.
• La semplicità e la facilità di manutenzione riduce il parametro MTTR (tempo medio di riparazione) grazie ai sottoinsiemi estraibili e all'accesso frontale a tutti i componenti.
• Una diagnostica precisa garantisce l'alimentazione del carico.
• Prevenzione dei guasti in cascata per sistemi in parallelo.
• Robustezza meccanica ed elettrica per ambienti industriali.
• La capacità di avviamento graduale (soft start) del raddrizzatore IGBT consente un ottimo funzionamento anche con un gruppo elettrogeno.
• Specificamente progettato per adattarsi a diversi ambienti industriali: opzioni di grado di protezione IP elevato, alta capacità di corrente di picco, lungo periodo di autonomia...

Apparecchiatura economicamente vantaggiosa

• Il raddrizzatore IGBT "pulito" consente:
- un rendimento elevato,
- un fattore di potenza in ingresso elevato e costante,
- un THDi ridotto.
Tali caratteristiche consentono di limitare le dimensioni dell’infrastruttura di rete a monte.
• Possibilità di creare un nuovo sistema di neutro senza perdite supplementari (trasformatore aggiuntivo richiesto solo sulla linea di bypass).
• L'elevata capacità di cortocircuito semplifica i dispositivi di protezione a valle.
• Elevata densità di potenza: l'ingombro a terra ridotto consente di salvare spazio nei propri locali.
• Il collegamento del raddrizzatore alla rete richiede solo 3 cavi (senza neutro).
• Il collegamento della batteria all'UPS richiede solo 2 cavi.

Funzionamento intuitivo

• Sinottico con display grafico per un utilizzo più ergonomico.
• Una gamma di interfacce di comunicazione inseribili nei "com-slot", per il potenziamento delle proprie esigenze di gestione.

Manutenzione semplificata

• Un sistema diagnostico avanzato.
• Un dispositivo di accesso remoto collegato al centro di manutenzione remoto.
• Facile accesso ai sottoinsiemi e ai componenti, che rende i test più semplici e riduce il tempo di manutenzione (MTTR).